Vincisgrassi, la ricetta

La cucina marchigiana è caratterizzata da tantissime specialità dal sapore antico. Una di queste è rappresentata certamente dai vincisgrassi che hanno la loro culla nella provincia di Macerata. Si tratta di un tipo tutto particolare di lasagne insaporite da un ricco sugo che gli dona un gusto inconfondibile.

Ingredienti

farina  – uova – besciamella – parmigiano – pancetta – prosciutto – cipolla – aglio sedano – carota – vino bianco – rigaglie pollo – passata pomodoro – sale – pepe

Preparazione del ragù

Fare rosolare nel coccio un battuto di pancetta e prosciutto grasso, addizionare poi un trito di cipolla, aglio, sedano, carota che dovranno appassire lentamente con aggiunta di piccole spruzzate di vino bianco secco. Aggiungere rigaglie di pollo, passato di pomodoro, sale, pepe, e lasciar sobbollire questo sugo per almeno due ore.

Preparazione della pasta
Fare una sfoglia sottile con farina e uova. Tagliare delle larghe lasagne della grandezza di circa un palmo della mano, lessarle un pò alla volta in abbondante acqua salata, e a metà cottura scolarle, passarle in acqua fredda, e adagiarle ad asciugare su un canovaccio.

In una pirofila da forno bagnata con il ragù, adagiare uno strato di pasta alternato ad uno strato di sugo spolverato di parmigiano. Ripetere l’intera operazione più volte, chiudendo con un ultimo strato di ragù abbondante. Coprire la pietanza con una finissima besciamella insaporita.
È consigliato preparare i vincisgrassi nel tegame con largo anticipo, perché tutti i sapori si possano ben amalgamare.
Per completare la realizzazione e la gratinatura della ricetta, passare la pirofila in forno medio per quarantacinque minuti.

← Tutto il Food

WP_Post Object ( [ID] => 9367 [post_author] => 2 [post_date] => 2015-05-31 14:42:42 [post_date_gmt] => 2015-05-31 14:42:42 [post_content] => La cucina marchigiana è caratterizzata da tantissime specialità dal sapore antico. Una di queste è rappresentata certamente dai vincisgrassi che hanno la loro culla nella provincia di Macerata. Si tratta di un tipo tutto particolare di lasagne insaporite da un ricco sugo che gli dona un gusto inconfondibile. Ingredienti farina  - uova - besciamella - parmigiano - pancetta - prosciutto - cipolla - aglio sedano - carota - vino bianco - rigaglie pollo - passata pomodoro - sale - pepe Preparazione del ragù Fare rosolare nel coccio un battuto di pancetta e prosciutto grasso, addizionare poi un trito di cipolla, aglio, sedano, carota che dovranno appassire lentamente con aggiunta di piccole spruzzate di vino bianco secco. Aggiungere rigaglie di pollo, passato di pomodoro, sale, pepe, e lasciar sobbollire questo sugo per almeno due ore. Preparazione della pasta Fare una sfoglia sottile con farina e uova. Tagliare delle larghe lasagne della grandezza di circa un palmo della mano, lessarle un pò alla volta in abbondante acqua salata, e a metà cottura scolarle, passarle in acqua fredda, e adagiarle ad asciugare su un canovaccio. In una pirofila da forno bagnata con il ragù, adagiare uno strato di pasta alternato ad uno strato di sugo spolverato di parmigiano. Ripetere l’intera operazione più volte, chiudendo con un ultimo strato di ragù abbondante. Coprire la pietanza con una finissima besciamella insaporita. È consigliato preparare i vincisgrassi nel tegame con largo anticipo, perché tutti i sapori si possano ben amalgamare. Per completare la realizzazione e la gratinatura della ricetta, passare la pirofila in forno medio per quarantacinque minuti. ← Tutto il Food [post_title] => Vincisgrassi, la ricetta [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => vincisgrassi-la-ricetta [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-05-31 14:56:18 [post_modified_gmt] => 2015-05-31 14:56:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://italianmakersvillage.it/?post_type=portfolio&p=9367 [menu_order] => 0 [post_type] => portfolio [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
Categoria / Category

FOOD , Ricette