Tutto ciò che avreste sempre voluto sapere sulle fragole

La fragola è portentosa prima di tutto per ciò che in essa è contenuto. Alleata di reni, cervello, sangue e metabolismo, la fragolacontiene: ferro, sodio, fosforo, magnesio, potassio,zolfo, calcio. Vitamina B, C, E, K. Esteticamente impeccabile, la fragola è anche deliziosa e piena di proprietà, un vero toccasana anche per l’organismo.

Le fragole hanno una spiccata azione depurativa e antinfiammatoria: puliscono il sangue, per esempio, o attenuano le infiammazioni e rigenerano i tessuti irritati. La fama di antinfiammatorio di cui la fragola gode si deve alla presenza dell’acido acetilsalicilico, che spegne le infiammazioni agendo esattamente nel modo in cui funziona la famigerata aspirina, che di fatto è acido acetilsalicilico.

Ma, forse, non tutti sanno che la fragola è ottima anche in caso di affaticamento, astenia o affezioni epatiche e renali, oltre a stimolare la diuresi e ad alleviare i gonfiori tipici dei primi giorni caldi. In caso di gonfiore alle gambe si può fare utilizzare anche un rimedio naturale infallibile che smaltisce i ristagni ematici e favorisce la buona circolazione del sangue. E’ sufficiente frullare alcune fragole mature, montare un albume d’uovo e unire insieme i due ingredienti, con mezzo yogurt bianco fino ad ottenere una crema liscia che verrà spalmata sulle gambe per circa 30 minuti prima di sciacquare via tutto. Attenzione però: è stato riscontrato che in alcuni soggetti le fragole possono procurare orticarie e prurito, assicuratevi di non accusare questi sintomi.

In cucina, per esaltare le proprietà rinfrescanti della fragola è possibile utilizzarla in versione “salata” con yogurt bianco e cetrioli, che, con un pizzico di parmigiano (se il formaggio non vi dà fastidio o non crea molto muco), darà al piatto un tocco originale e gustoso.

Avete mai pensato a una tisana tutta fragolosa? L’azione depurativa della fragola potete ulteriormente risaltarla facendo un infuso di foglie di fragola, meglio se è selvatica, poiché dispone di una quantità maggiore di antiossidanti.

Infine, ecco un uso della fragola sconosciuto ai più. La fragola è un ottimo alleato contro tagli e scottature: strofinando infatti la fragola sulla pelle, procura sollievo da scottature solari e svolge un’azione purificante che può essere utilizzata contro l’herpes. Forse non sapevate che, se strofinata sui denti, li sbianca e li protegge allo stesso tempo, grazie alla presenza dello xilotolo, una sostanza dolciastra che previene la formazione della placca e uccide i germi.

WP_Post Object ( [ID] => 10613 [post_author] => 2 [post_date] => 2015-07-28 05:40:45 [post_date_gmt] => 2015-07-28 05:40:45 [post_content] => La fragola è portentosa prima di tutto per ciò che in essa è contenuto. Alleata di reni, cervello, sangue e metabolismo, la fragolacontiene: ferro, sodio, fosforo, magnesio, potassio,zolfo, calcio. Vitamina B, C, E, K. Esteticamente impeccabile, la fragola è anche deliziosa e piena di proprietà, un vero toccasana anche per l'organismo. Le fragole hanno una spiccata azione depurativa e antinfiammatoria: puliscono il sangue, per esempio, o attenuano le infiammazioni e rigenerano i tessuti irritati. La fama di antinfiammatorio di cui la fragola gode si deve alla presenza dell'acido acetilsalicilico, che spegne le infiammazioni agendo esattamente nel modo in cui funziona la famigerata aspirina, che di fatto è acido acetilsalicilico. Ma, forse, non tutti sanno che la fragola è ottima anche in caso di affaticamento, astenia o affezioni epatiche e renali, oltre a stimolare la diuresi e ad alleviare i gonfiori tipici dei primi giorni caldi. In caso di gonfiore alle gambe si può fare utilizzare anche un rimedio naturale infallibile che smaltisce i ristagni ematici e favorisce la buona circolazione del sangue. E' sufficiente frullare alcune fragole mature, montare un albume d'uovo e unire insieme i due ingredienti, con mezzo yogurt bianco fino ad ottenere una crema liscia che verrà spalmata sulle gambe per circa 30 minuti prima di sciacquare via tutto. Attenzione però: è stato riscontrato che in alcuni soggetti le fragole possono procurare orticarie e prurito, assicuratevi di non accusare questi sintomi. In cucina, per esaltare le proprietà rinfrescanti della fragola è possibile utilizzarla in versione "salata" con yogurt bianco e cetrioli, che, con un pizzico di parmigiano (se il formaggio non vi dà fastidio o non crea molto muco), darà al piatto un tocco originale e gustoso. Avete mai pensato a una tisana tutta fragolosa? L'azione depurativa della fragola potete ulteriormente risaltarla facendo un infuso di foglie di fragola, meglio se è selvatica, poiché dispone di una quantità maggiore di antiossidanti. Infine, ecco un uso della fragola sconosciuto ai più. La fragola è un ottimo alleato contro tagli e scottature: strofinando infatti la fragola sulla pelle, procura sollievo da scottature solari e svolge un'azione purificante che può essere utilizzata contro l'herpes. Forse non sapevate che, se strofinata sui denti, li sbianca e li protegge allo stesso tempo, grazie alla presenza dello xilotolo, una sostanza dolciastra che previene la formazione della placca e uccide i germi. [post_title] => Tutto ciò che avreste sempre voluto sapere sulle fragole [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => tutto-cio-che-avreste-sempre-voluto-sapere-sulle-fragole [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-07-26 22:43:42 [post_modified_gmt] => 2015-07-26 22:43:42 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://italianmakersvillage.it/?post_type=portfolio&p=10613 [menu_order] => 0 [post_type] => portfolio [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
Categoria / Category

FOOD , Food news