Tutti pazzi per l’insalata

Se non credete possibile che oltre a songinorucola e radicchio esista un mondo da cui poter attingere come ingrediente base e che oltre a carote, tonno e olive non ci possano essere altri ingredienti addizionali, non potrete che arrendervi all’evidenza dei fatti e cioè che quello delle insalate è un universo da scoprire!

Indivia da invidiare: 1 ceppo di indivia; il succo di 1 limone; una manciata di noci; olio extravergine di oliva; una manciata di olive verdi; 1 arancia; 1 finocchio; senape; sale e pepe

1. Preparate la vinagreitte versando in una ciotolina 1 cucchiaio di succo di limone, 4 cucchiai di olio, 1 cucchiaino di senape, un pizzico di sale e pepe e sbattete con una forchetta per amalgamare tutti gli ingredienti
2. Lavate l’indivia, sfogliatela e affettate le foglie
3. Lavate e affettate anche i finocchi, sbucciate e tagliate a rondelle le arance
4. Mettete in una ciotola le verdure, aggiungete noci e olive e versatevi sopra la vinaigrette, non prima di averla emulsionata per bene.

La nizzarda: 200 g di patate;
150 g di tonno sott’olio;
 2 uova;
150 g di fagiolini;
 2 pomodori da insalata;
 un cespo di lattuga;
 50 g di olive taggiasche;
 1 peperone; 
6 filetti d’acciuga sott’olio; 
1/2 cetriolo; 1/2 cipolla rossa; olio extravergine d’oliva; aceto di vino bianco; sale e
pepe

1. Lavate le patate, lessatele intere con la buccia per 30-40 minuti; quindi scolatele, sbucciatele e poi tagliatele in pezzi regolari
2. Allo stesso modo lessate le uova per 10 minuti finché non si rassodano, quindi sbucciatele e tagliatele a spicchi.
3. Lavate i fagiolini, spuntateli e cuoceteli in acqua in leggera ebollizione per 15 minuti; scolateli e passateli sotto l’acqua fredda per mantenerli verdi
4. In una ciotola capiente versate le verdure e le foglie della lattuga precedentemente lavata e unite le acciughe, il tonno sgocciolato, le olive, la cipolla a fettine sottili, il peperone a cubetti e il cetriolo a rondelle. Unite anche i pomodori tagliati a spicchi. Condite con olio, sale e aceto e servite questa bontà della Costa Azzurra!

Insalata floreale: 200 g di insalata misticanza; menta fresca; olio extravergine di oliva; sale e pepe; una manciata di violette; una manciata di primule; 
1 yogurt bianco

1. Pulite, lavate e sgocciolate la misticanza
2. Diluite lo yogurt con 2 cucchiai di olio e unite qualche foglia di menta spezzettata, sale e un pizzico di pepe
3. Condite l’insalata con la salsina, cospargetela con primule, violette o altri fiori di campo e servite con pesci alla griglia o arrosti di carni bianche

← Tutto il Food

WP_Post Object ( [ID] => 6932 [post_author] => 2 [post_date] => 2015-04-11 14:14:57 [post_date_gmt] => 2015-04-11 14:14:57 [post_content] => Se non credete possibile che oltre a songinorucola e radicchio esista un mondo da cui poter attingere come ingrediente base e che oltre a carote, tonno e olive non ci possano essere altri ingredienti addizionali, non potrete che arrendervi all’evidenza dei fatti e cioè che quello delle insalate è un universo da scoprire! Indivia da invidiare: 1 ceppo di indivia; il succo di 1 limone; una manciata di noci; olio extravergine di oliva; una manciata di olive verdi; 1 arancia; 1 finocchio; senape; sale e pepe 1. Preparate la vinagreitte versando in una ciotolina 1 cucchiaio di succo di limone, 4 cucchiai di olio, 1 cucchiaino di senape, un pizzico di sale e pepe e sbattete con una forchetta per amalgamare tutti gli ingredienti 2. Lavate l’indivia, sfogliatela e affettate le foglie 3. Lavate e affettate anche i finocchi, sbucciate e tagliate a rondelle le arance 4. Mettete in una ciotola le verdure, aggiungete noci e olive e versatevi sopra la vinaigrette, non prima di averla emulsionata per bene. La nizzarda: 200 g di patate;
150 g di tonno sott’olio;
 2 uova;
150 g di fagiolini;
 2 pomodori da insalata;
 un cespo di lattuga;
 50 g di olive taggiasche;
 1 peperone; 
6 filetti d’acciuga sott’olio; 
1/2 cetriolo; 1/2 cipolla rossa; olio extravergine d’oliva; aceto di vino bianco; sale e
pepe 1. Lavate le patate, lessatele intere con la buccia per 30-40 minuti; quindi scolatele, sbucciatele e poi tagliatele in pezzi regolari 2. Allo stesso modo lessate le uova per 10 minuti finché non si rassodano, quindi sbucciatele e tagliatele a spicchi. 3. Lavate i fagiolini, spuntateli e cuoceteli in acqua in leggera ebollizione per 15 minuti; scolateli e passateli sotto l’acqua fredda per mantenerli verdi 4. In una ciotola capiente versate le verdure e le foglie della lattuga precedentemente lavata e unite le acciughe, il tonno sgocciolato, le olive, la cipolla a fettine sottili, il peperone a cubetti e il cetriolo a rondelle. Unite anche i pomodori tagliati a spicchi. Condite con olio, sale e aceto e servite questa bontà della Costa Azzurra! Insalata floreale: 200 g di insalata misticanza; menta fresca; olio extravergine di oliva; sale e pepe; una manciata di violette; una manciata di primule; 
1 yogurt bianco 1. Pulite, lavate e sgocciolate la misticanza 2. Diluite lo yogurt con 2 cucchiai di olio e unite qualche foglia di menta spezzettata, sale e un pizzico di pepe 3. Condite l’insalata con la salsina, cospargetela con primule, violette o altri fiori di campo e servite con pesci alla griglia o arrosti di carni bianche [responsive_slider animation=slide direction_nav=true control_nav=false pause_on_hover=false]
  • insalata
  • indivia
  • salad-374173_1280
  • salad-498203_1280
  • salad-677910_1280
[/responsive_slider] ← Tutto il Food [post_title] => Tutti pazzi per l'insalata [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => tutti-pazzi-per-linsalata [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-04-28 09:25:39 [post_modified_gmt] => 2015-04-28 09:25:39 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://italianmakersvillage.it/?post_type=portfolio&p=6932 [menu_order] => 0 [post_type] => portfolio [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
Categoria / Category

FOOD , Ricette