Lo street food salutare

page21“REINTERPRETARE LA CUCINA DI STRADA. GUSTO E SALUTE NELLO STREET FOOD”

Questo il titolo del convegno che si terrà al Village in occasione dell’inizio della Settimana marchigiana.

E’ l’ultima tendenza a New York, dove i manager di Wall Street scendono in strada affamati in cerca delle ultime gustose ricette da gustare in strada, come il panino con l’aragosta. Chi parlando di cibo da strada pensa ancora al panino con la salsiccia e i peperoni è rimasto indietro…Con il contributo di nutrizionisti, chef e rappresentanti dello street food all’italiana scopriremo come scegliere e preparare un piatto che appaghi la vista, soddisfi il gusto, e faccia bene alla salute.

La nuova frontiera dello street food è un’alimentazione attenta alla quantità di ORAC (antiossidanti) contenuti nel pasto: nutrizionisti e dietologi sono pronti ad indicarci come preparare un pasto da strada, che sia bilanciato e completo, mentre i grandi chef stellati si occupano di renderlo speciale il gusto e la vista.

Ecco il programma dettagliato. Non potete mancare!

Modera Valeria Volponi, giornalista esperta di food

Gusto e Salute nello Street Food: il super esperto Marco Missaglia, medico specialista in Scienza dell’alimentazione e in Endocrinologia sperimentale e docente di Alimentazione presso la Scuola nazionale di medicina di prevenzione e degli stili di vita. Con l’occasione verrà presentato il libro “Gusto & Salute. L’ABC per una sana alimentazione” scritto dal dottor Marco Missaglia e il cui ricavato andrà in parte a sostenere il “progetto defibrillatore” portato avanti in questi mesi dal Soccorso degli alpini di Mandello.

Reinterpretare la Cucina di Strada: l’effervescente Chef Giuseppe Zen, Mangiari di Strada – Milano

Tra le vie di Milano, il chiosco-ristorante “Mangiari di Strada” di Giuseppe Zen è un innovativo servizio al bancone (tipo chiosco, con centinaia di piatti della cucina italiana “da strada”), che può soddisfare questa antica e verace usanza culinaria. Nel menù tra gli altri, il panino con la milza palermitano (pani ca meusa), pizza, gli arrosticini abruzzesi, il “wurstel e crauti” tirolese, cappelle di porcini all’olio, aglio e prezzemolo (alla maniera montanara), sarde in saòr, lingua salmistrata e salsa verde, cannoli siciliani… Tutto il cibo di strada possibile, fatto con prodotti eccezionali.

Street Food di Qualità: tracciabilità e sostenibilità dei prodotti il professor Ernesto Beretta, Università Degli Studi di Milano Dipartimento VESPA – Scienze veterinarie per la salute, la produzione animale e la sicurezza alimentare 

Street Food Opportunity l’imprenditrice Paola Gonella, organizzatrice di Street Food On The Road.

www.salonecibosicuro.it 

« Torna alla pagina precedente