DI donne&friends dopo il Fuorisalone arriva al Village

LOGO-con-SPArtigianato e design, un binomio vincente, in particolar modo se declinato al femminile. È questa la chiave di volta di DI donne, “il cappello” che ogni anno individua la collettiva del gruppo Donne Impresa di Confartigianato Milano, Monza Brianza che viene presentata in anteprima in occasione del Fuorisalone. L’iniziativa, giunta ormai alla sua quinta edizione, quest’anno si intitola Nuovo Catalogo Artigiano e, dopo gli ottimi risultati di pubblico e stampa ottenuti al debutto, viene allestita nella prestigiosa cornice del Fuori Expo di Confartigianato.

La fruttuosa collaborazione con designer di fama ha portato alla realizzazione di originalissimi prototipi. C’è, ad esempio, il copricapo tessuto a mano con filo di rame, il tavolo da party in cartone riciclabile, il classico sgabello da bagno rivisitato con inserti in pelliccia, le case chic per cani e gatti decorate con trompe l’oeil, il libro delle insalate con la descrizione di ogni varietà e il seme per piantarla, le testate per letto in legno, tessuto e metallo che, richiamando il profilo del Duomo, omaggiano Milano.

A conferma della sua bontà, il progetto è stato recentemente selezionato da Women for Expo e sarà in esposizione, dal 20 al 25 settembre 2015 all’interno di Padiglione Italia. Un importante traguardo che riconosce a DI donne la capacità di sostenere l’imprenditoria femminile in modo concreto e originale.

Novità dell’edizione 2015, il coinvolgimento di alcuni artigiani e designer uomini, “i friends” che hanno dimostrato la volontà di collaborare con le colleghe per giungere insieme a un confronto e a una sintesi tra pensiero femminile e maschile. Inoltre, altra novità, i prototipi saranno esposti anche in una vetrina virtuale sul portale www.didonne.net

«Siamo più che orgogliose di questo progetto: diversi prototipi presentati sono stati messi in produzione e i riscontri di pubblico e stampa sono sempre ottimi. Ci sentiamo pioniere di un’iniziativa di successo e ora desideriamo condividerla, aprendo anche agli uomini – spiega Arianna Fontana, Presidente del Movimento Donne Impresa di Confartigianato Milano, Monza Brianza – si nota infatti spesso che i sistemi di cooptazione sono per lo più maschili. In questo caso, anche con un pizzico di ironia, si vuole invertire il trend. Naturalmente senza snaturare l’iniziativa, che rimarrà, a grande maggioranza, a partecipazione femminile».

GLI ARTIGIANI

Angela Brivio prodotti in carta – Valentina Cappelletti cartotecnica e imballaggi – Nikla Da Ros estrusioni plastiche – Antonella Fassini tessile uncinetto/ferri – Izabella Kuznetsova modisteria e corsetti – Lidia Miotto tessitura a mano – Rossella Nigro carpenteria metallica – Donatella Nobilio trompe l’oeil/decorazione – Anna e Marcello Paolillo prodotti in plexiglass – Anna Parma restauro – Orsola Poggi decorazione uova di struzzo – Donata e Luigi Poli oreficeria – Mariluz Sanchez Biosca sartoria – Laura Soregaroli carpenteria metallica – Eliana Tovagliaro restauro – Mariagrazia Valtorta divani e arredi per imbarcazioni – Fedra Villa mobili

I DESIGNER

Laura Agnoletto, Dorina Camusso, Manolo De Giorgi, Marco Ferreri, Margherita Palli, Marco Romanelli 

Saranno presentati 18 prototipi: 16 oggetti progettati dai designer e realizzati dalle aziende artigiane, 1 opera per la protezione solare disegnate e realizzate per Lancaster dall’artista Cristian Boffelli

 

« Torna alla pagina precedente