Cena di Gala per gli artigiani italiani

leadImage_ftasliderNella serata di apertura della settimana dedicata all’Emilia Romagna, tre imprenditori artigiani ferraresi si onorano di condividere tre prodotti della tradizione locale che hanno segnato la storia contemporanea dell’Italia.

Non in ordine di importanza ma di comparizione:

MATTARELLI Vini – azienda vitivinicola, alla terza generazione, premiata poche settimane fa dall’Associazione Nazionale Sommeliers per aver messo a punto un prodotto moderno partendo dalla tradizione locale – leader nel settore, produttrice di vini DOC del Bosco Eliceo;

Panificio RICCHIERI Millo – panificatore artigiano, alla seconda generazione, che ha contribuito in modo determinante all’affermazione anche fuori dai confini provinciali del particolare pane che caratterizza Ferrara: la Coppia;

Pastificio RICCI – impresa pluri decennale, con la terza generazione in procinto di ingresso in azienda, che ha portato su tutto il territorio nazionale prodotti tipici ferraresi, come i maltagliati, e rielaborato formati della tradizione nazionale con materie prime della pianura padana orientale.

La tradizione enogastronomia ferrarese deve i suoi natali al Ducato Estense, quasi un secolo e mezzo di presenza di Signori “illuminati” che hanno contribuito fortemente alla formazione del territorio come lo conosciamo attraverso le bonifiche delle aree palustri. Noti i fortissimi interventi in temi culturali e non ultime le grandi capacità di relazione con tutte le comunità presenti.

La Coppia ferrarese, il Pampapato o Pampepato, il Pasticcio ferrarese, il vino di uva Fortana sono solo alcuni degli esempi di eccellenze espresse da una terra che ha vissuto fasti evidenti testimoniati dal Castello Estense e in fronte ad esso la strada più bella d’Europa: corso Ercole I° d’Este.

Continua a leggere nelle Food news!

« Torna alla pagina precedente